capodannoagrigento.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno ad Agrigento e provincia

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannoagrigento.com

Case e Appartamenti Capodanno a Agrigento

Cerca Case e Appartamenti per Capodanno a Agrigento e dintorni

Scopri le case vacanze e appartamenti per celebrare il capodanno ad Agrigento e provincia. Una scelta autonoma e spesso economica per tutti i target.

Vedi anche:

Per avere maggiori informazioni su Case e Appartamenti in affitto per Capodanno ad Agrigento e dintorni, contattaci tramite il form qui sotto.

Agrigento è un polo di attrazione turistica universale, famosissima per i suoi templi millenari e per il festival del “Mandorlo in Fiore” che celebra le tradizioni folkloristiche di tutto il Mediterraneo. Non ci sono stagioni particolarmente indicate per visitare Agrigento, ogni mese dell’anno è ideale, anche in pieno inverno quando i monumenti sono meno affollati e località incredibili come la Scala dei Turchi sono alla portata di tutti. Scegliere case o appartamenti in affitto ad Agrigento, o nei suoi dintorni, significa avere l’autonomia necessaria per godervi una vacanza unica al mondo, con i vostri tempi e le vostre esigenze. Senza stress, immersi nella bellezza.

Perchè passare il Capodanno in casa o appartamento ad Agrigento?

L’inverno è considerato bassa stagione turistica un po’ ovunque, ma non in Sicilia. Anzi, questa è la stagione meno stressante per visitare le bellezze dell’isola. In un posto come Agrigento, per esempio, il periodo tra Natale e Capodanno è ideale per andare a conoscerne le migliori attrattive. Non c’è la folla estiva, non c’è l’afa dei mesi di luglio e di agosto, ma il turismo delle feste fa sì che monumenti e musei siano comunque aperti. Se trascorrerete il Capodanno in casa o appartamento ad Agrigento e dintorni potrete sentirvi parte della città in tutto e per tutto.

Che tipo di case affittare ad Agrigento e provincia per Capodanno?

Le case vacanza sono molto comuni nella zona di Agrigento, specialmente lungo la costa. Si tratta in questo caso di monovani o bivani affacciati sulle spiagge cittadine. Se volete un appartamento vero e proprio potete usufruire delle modalità di scambio tra privati, che consentono specie sotto le feste di usare appartamenti in centro mentre i proprietari si spostano al mare o in campagna. Il centro storico è ricco di B&B e affittacamere.

Dove affittare casa ad Agrigento o in provincia per Capodanno?

Sono tre le zone in cui conviene affittare casa ad Agrigento e nei suoi immediati dintorni: centro storico, Valle dei Templi, litorale. Il centro storico è il più caro ma anche il più ricco di scelta e consente, se avete un mezzo autonomo, di fare ottima base per poi spostarvi sul territorio.

Nei dintorni della Valle dei Templi si possono affittare appartamenti all’interno di aziende agricole turistiche o case di campagna di privati messe a disposizione per le feste. Affittate casa nella zona dei templi solo se il vostro interesse principale è visitare il parco archeologico. Le case in affitto sul lungomare di San Leone o di Porto Empedocle, o nei dintorni di Scala dei Turchi, sono tante e spesso molto disponibili ma queste località in inverno sono poco vivaci e meno interessanti.

Cosa vedere ad Agrigento e provincia per Capodanno?

Di solito i turisti arrivano ad Agrigento per ammirare la Valle dei Templi o la Scala dei Turchi. Ma la città di Pirandello ha tanto altro da offrire, a partire proprio dal luogo in cui è sepolto il grande scrittore.

La Casa di Pirandello, situata sulle colline di Contrada Caos, è oggi un museo molto interessante sulla sua vita e la sua arte. Ma potrete anche conoscere la bravura dei suoi familiari, che non gli erano da meno quanto a genio creativo. Le ceneri dello scrittore riposano sotto un ulivo secolare che si affaccia sul porto e sulla costa.

La Valle dei Templi è oggi una delle aree archeologiche più estese al mondo e Patrimonio UNESCO. Conserva ancora oggi templi di epoca greco-dorica databili in un periodo compreso tra 580 e 280 avanti Cristo, tra cui i più spettacolari sono: tempio della Concordia, tempio di Hera, tempio di Eracle e tempio dei Dioscuri. Del gigantesco tempio di Zeus restano oggi solo le enormi statue che reggevano il timpano. Un ulteriore tempio dedicato ad Atena si può ammirare in parte, oggi, nei sotterranei della chiesa di Santa Maria dei Greci, in centro storico.

In centro sono le chiese l’attrattiva più interessante: la trecentesca cattedrale di San Gerlando, il santuario di San Calogero, l’Immacolata, la chiesa medievale di San Nicola, la barocca San Domenico sono solo alcune di diverse decine di bellissime costruzioni religiose. Altrettanto numerosi e interessanti sono i palazzi signorili e i conventi che abbelliscono la città. Ma anche i suoi dintorni sono affascinanti.

Non lontano da Agrigento centro si arriva a Porto Empedocle, città natale di Andrea Camilleri e “Vigata” originale dei romanzi di Montalbano. A pochi chilometri da lì, in territorio di Realmonte, si apre la scogliera bianca della Scala dei Turchi. A meno di 10 km da Agrigento si può visitare la città di Favara e il suo originale centro storico di recente divenuto un museo a cielo aperto di arte contemporanea. In venti minuti di strada si raggiunge Aragona e il suo parco naturale dei vulcani di fango, le Maccalube.

CONTATTACI

Inserisci il Codice di sicurezza:
6599
back to top