capodannoagrigento.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno ad Agrigento e provincia

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannoagrigento.com

in Manifestazioni

DETTAGLI

  • Indirizzo
    Agrigento, AG
  • Data lunedì 25 dicembre 2017
  • Orario dalle 10.00

DESCRIZIONE

Eventi Natale 2017 ad Agrigento

Anche ad Agrigento è stato finalmente presentato il programma degli eventi del Natale, edizione 2017.

Il tema degli eventi è molto variegato e spazia dalla musica alla cultura, passando per le tradizioni della popolazione locale. Per chi volesse passare il Natale in questa meravigliosa città ricca di storia, il divertimento è assicurato. Questo il calendario degli eventi.

PROGRAMMA

Agrigento

16 dicembre 6 gennaio

Cosa c'è di meglio se non vivere il Natale in una terra dove il freddo è soltanto un sogno? Ebbene ad Agrigento il Natale è davvero molto particolare nonostante il clima tutt'altro che simile a quello del Polo nord.

 

Ad Agrigento anche quest'anno viene organizzato il Natale nella valle oppure al museo con visite guidate, dolci e tantissimi lavoratori adatti ai più piccini.

 

Le manifestazioni del Natale ad Agrigento iniziano infatti da via Duomo ma anche tutti i dintorni nei giorni di festa, si terranno mercatini natalizi e tante novene itineranti. Sarà possibile inoltre scoprire la bellezza natalizia di via Orfane e poi anche in via raccomandata, via Saponara oltre ai mercatini che saranno allestiti dietro le absidi di Santa Maria dei greci.

Tante tutte le iniziative che nascono con lo scopo di valorizzare le tradizioni locali e tra queste da sottolineare anche l'installazione del villaggio di Babbo Natale che è interattivo per i bambini dove vengono esposti giocattoli, personaggi del presepe tutti quelli che possono essere i prodotti dell'artigianato locale. Da non perdere anche le tradizionali novene nel quartiere di San Leone, dove c'è un itinerario diverso a seconda delle esigenze.

 

PROGRAMMA EVENTI PRINCIPALI: 

 

  • Pastorale di Nardu a Santa Elisabetta 6 gennaio 2018

  • O ritu a Palma di Montechiaro 24 dicembre e 6 gennaio

  • “Natale di Sciacca” dall'8 dicembre

  • Sagra della cuccia a Casteltermini 13 dicembre

 

Cosa vedere?

 

Città dalle origini antichissime, nel corso della sua storia millenaria Agrigento (AG) è stata chiamata con ben quattro nomi diversi: Ἀκράγας dai Greci, Agrigentum dai Romani, Kerkent o Gergent dagli Arabi e Girgenti dai Normanni. Quest’ultimo è rimasto in uso fino al 1927, anno in cui è stato italianizzato nell’attuale con un regio decreto legislativo.

Per indicarla esiste anche un sesto appellativo, che fa riferimento alla sua ricchezza artistica e architettonica. Agrigento, infatti, è detta “Città dei Templi”, in virtù dei tanti templi dorici di origine greca che sorgono nella cosiddetta Valle dei Templi, il più vasto parco archeologico esistente, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1997.

L’area rappresenta la principale attrazione turistica del territorio e comprende i resti di dieci templi in stile dorico (tra cui quello di Zeus Olimpio, il più grande della Magna Grecia), tre santuari, diverse necropoli, numerose opere idrauliche, varie fortificazioni e due luoghi di riunione (l’Agorà inferiore e l’Agorà superiore). In più, sono presenti parte di un quartiere ellenistico romano e un Olympeion e un Bouleuterion di epoca romana.

Oltre a ciò, la stessa città è un museo a cielo aperto, grazie una serie quasi infinita di splendide architetture civili, militari e religiose (tra cui la Cattedrale di San Gerlando, il Santuario di San Calogero e la Basilica di Santa Maria dei Greci).

 

back to top